Tel 0375 785 296 | info@clinicaltea.it

Lorella Campostrini

Il mio metodo di lavoro si basa sullo studio dell’individuo come essere unico, che reagisce agli stimoli del cibo secondo la propria identità.


Ho conseguito la laurea in Scienze Biologiche nel 1996 presso l’Università degli Studi di Parma e, nel 2000, la Specializzazione in Biochimica e Chimica Clinica.
Nel 1998 ho ottenuto l’Abilitazione all’Esercizio della Professione e nel 1999 mi sono iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi.

Dopo un periodo di esperienza come biologa di laboratorio analisi, dal 2006 ricopro il ruolo di Direttore Tecnico di Laboratorio presso la Clinica  Maugeri  di Castel Goffredo (MN).
Dal 2006 al 2015 sono stata docente a contratto per la disciplina di Biochimica presso l’Università degli Studi di Brescia.

Nel 2011 e 2012 ho frequentato il Corso di Formazione in Nutrizione Clinica presso l’Accademia Internazionale di Nutrizione Clinica (A.I.N.U.C.)  a Milano potendo così  applicare le competenze e l’esperienza in campo biochimico clinico agli aspetti legati alla nutrizione.
Nel 2012 ho ricevuto l’ incarico di  Nutrizionista nel Reparto di Riabilitazione Neuromotoria della Clinica Maugeri di Castel Goffredo.

Dal 2012 sono relatrice nell’ambito di  corsi di formazione  in tema di nutrizione organizzati da Enti Pubblici e Privati  come RSA, Scuole e IRCCS rivolti agli operatori sanitari.
 Dal 2014 svolgo l’attività di biologa nutrizionista anche  in libera professione e, attraverso la mia esperienza, l’aggiornamento costante ed il contributo  come relatore in ambito nutrizionale,  mi rivolgo a tutti coloro che auspicano ad un corretto  stile di vita  alimentare, nel rispetto del gusto e delle esigenze personali.

Il mio metodo di lavoro si basa sullo studio dell’individuo come essere unico, che reagisce agli stimoli del cibo secondo la propria identità.

La percezione del cibo e del corpo si modificano  in funzione dei cambiamenti individuali nel tempo e si traducono in uno stile di vita che può influire   sullo stato di salute.
Il mio intento è quello di trasmettere un’educazione alimentare, sensibilizzando gli aspetti di prevenzione e cura, nel rispetto dei bisogni personali e con l’obiettivo di acquisire uno stile di vita più sano e duraturo.